01/07/10

No al colesterolo, sì alla prostituzione

A me piace un sacco la pubblicità. La ritengo fondamentale per fare pipì, mangiare o per una bella sveltina durante i film (per sveltina intendo dell'autoerotismo passionale). Ce ne sono un sacco veramente belle (Nike, Coca Cola), altre che mi fanno ridere (Lavazza, Vodafone) e poi c'è la quantità smodata di spot pieni di figa (sempre un piacere).
Però c'è sempre quello che deve fare la reclam dicendo cazzate. Tantissime cazzate. Troppe, decisamente troppe.

La vena nel cervello mi è scoppiata quando ho visto la pubblicità della Michelin. Tutto incentrato sulla pompa cattiva (mai vista una pompa cattiva, al massimo fatta male che raschia coi denti) che aspirava denaro ai poveri cittadini ignari che se avessero montato dei pneumatici magici, avrebbero potuto salvare il loro portafogli. Slogan
Risparmi fino a 80 litri di carburante ogni 40000 km
80 litri = 112 euro
40000 km = 1/3 del diametro terrestre
Ma come cazzo ti viene in mente di incentrare uno spot su dei pneumatici che costano 70/80 euro l'uno (circa) per dire che risparmi 4 lire ogni milione di anni? Dimmi le solite minchiate tipo Questi pneumatici hanno un battistrada della madonna oppure Quando freni con questi, ti viene un erezione. Ma non 'ste cagate, dai.

Poi ci sono quelli stronzi che mangiano un gelato al sapore di cartoncino Bristol e dicono, sempre con la faccia sorridente:
Io e sta maiala di fianco a me abbiano detto no al colesterolo. E mangiamo 'sta merda.
No al colesterolo, sì ad una bella palata di escrementi
Se fosse veramente buono, nessuno (dico NESSUNO) produrrebbe gelati. Tutto a base di soia, anche le chewing gum. Vodka alla soia. Pancetta di soia. Tua madre soia.
Mi brucio le papille gustative con una sigaretta.

E le famiglie felici? Tutte quelle famiglie che si svegliano al mattino sorridenti ed entusiaste di mangiarsi un bel biscotto (possibilmente di soia)? Non esistono. Mai. Su nessun pianeta conosciuto e non. Al mattino io mi gratto abbondantemente le palle con la sola voglia di vomitare. Se per caso ci fosse mio figlio che picchietta sul bicchiere con un cucchiaino, sarei pronto a strappargli il cuore con un paio di pinze da spaghetti. E non rido. Non c'è un cazzo da ridere al lunedì mattina.

Nel mulino che vorrei
non ci sono preti gay
(Messaggio promozionale soggetto a restrizioni. I preti potrebbero essere gay e pedofili. Prima dell'adesione leggere il nuovo prospetto informativo (Bibbia). Tenere fuori dalla portata dei bambini. Se il bruciore di culo persiste, consultare un esorcista.)

10 commenti:

  1. velenoso al punto giusto! ;)

    RispondiElimina
  2. quindi alla fine non è che ti piaccia così tanto, la pubblicità..

    le famiglie perfette hanno rotto, ormai esistono solo nel mondo delle pubblicità. se facessero uno spot con una famiglia un po' fuori dagli schemi penso sarebbe un successone. e non sarebbe niente di così rivoluzionario, visto che i simpson ad esempio ci sono da 20 anni (o magari l'han già fatta ma io me la sono persa...)

    RispondiElimina
  3. @petrolio: just a bit...

    @Marco: prova a fare una pubblicità dove il padre di famiglia si sveglia, molla un'alitata alla moglie e poi è costretto a chiamare il 118...dubito che venderesti, almeno che non sia una campagna a favore del volontariato in Croce...

    RispondiElimina
  4. -sveglia caro oggi c'è lo scipero dei mezzi (barrito d'elefante)
    -non importa se posso fare colazione con... le gocciole!
    -si ma farai tardi al lavoro
    -fanculo te e il lavoro, ho le gocce di cioccolato!

    RispondiElimina
  5. Pensa a quando vedrai fare le pubblicità con balotelli...

    vicino a una figa assurda...

    che mangia un gelato alla merda...

    stai tremando vero ?

    RispondiElimina
  6. mi permetto di ricordarti questa http://www.youtube.com/watch?v=mIrnJzCkfJU a mio avviso la "migliore" di tutte

    RispondiElimina
  7. incredibile! l'immagine del captcha per il commento precedente era ASICS!!! è stato influenzato dal post sulla pubblicità

    RispondiElimina
  8. grandissimo post, uno dei best ever.

    mi è rimasta solo una perplessità: se un lunedi mattina ti svegliassi, e ci fosse fitti che picchietta sul bicchiere con un cucchiaino, che faresti?

    RispondiElimina
  9. @Aitor: Balotelli non potrà fare la pubblicità finchè non imparerà a parlare quindi MAI. Ah no cazzo, Cassano l'ha fatta! Ora sto tremando...

    @Giulio: mi son dovuto segare

    @Fletcher: lo puccio nel latte e me lo mangio. Ci faccio colazione per 2 anni

    RispondiElimina
  10. Viva la grattata di palle mattutina una delle cose più belle della vita!

    RispondiElimina

Licenza Creative Commons
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons