19/11/09

Son troppo grosso

Io sono iscritto in una palestra.
Questa frase, oltre a cominciare un post che non vi cambierà in nessun modo la vita (nemmeno se lo rileggerete 15 volte in 15 minuti senza respirare), mi costringerà a non pubblicare MAI foto di me. Non sopporto lo scherno. Ci pensano già gli specchi in casa mia a ricordarmi che butto 40 euro al mese.

L'ambiente della palestra non mi piace. Non mi piace dover usare un asciugamano perchè questo implica che la gente sia sporca e non mi piace la gente sporca. Non mi piace essere il più demuscolato con la pancia più grossa. Non mi piace, infine, andarci. Perchè ci vado? Non avete letto quando dico pancia? Rileggete.
Ad ogni modo in palestra ci sarebbe materia di studio per tutti gli psicologi del mondo, i quali si appiccicherebbero ai vetri come bambini contro una gelateria. Ovviamente anche i vetri sono sporchi, per questo nessuno lo fa.
I personaggi "palestrati" non cambiano, a prescindere dal posto o dal prezzo mensile dell'abbonamento. L'unica differenza è che nella mia ci vengono persone con i pantaloni della tuta usati, vecchi, brutti e sporchi (allora sono i pantaloni, non le persone!) mentre in quella che costa il doppio ognuno si veste con abiti nuovi ogni settimana. I precedenti vengono gettati nello staccapanni della palestra più economica (punto di partenza della sporcizia).

Palestra - Personaggi ed interpreti
Uomo Bionico: non si contraddistingue per la sua intelligenza ma solleva un minimo di 140 kg. Quando mangia, il cibo sale verso le spalle, anzichè scendere, dandogli la tipica forma del triangolo isoscele (con la punta esattamente sovrapposta al pistolino). Mentre sei in coda per poter fare le tue 10 ripetute da mezzo chilo ciascuna ti guarda e dice "Se vuoi fai pure una serie" al che tu rispondi "Grazie aspetto" non per gentilezza ma perchè smontare tutto il bilancere impegnerebbe lo stesso tempo che costruire una nuova postazione. Dicono di lui: "Ce l'ha piccolo". Chi lo dice è solo invidioso, non esistono dimostrazioni scientifiche per sostenere una tesi tanto puerile.
Sfigato: entra in palestra sfregandosi le mani pensando che questa volta conoscerà la biondina con la faccia da meretrice che lo guarda da quando si è iscritto. In realtà lei è strabica ed è tutt'altro che una prostituta: infatti è fidanzata con un Uomo Bionico. Non viene mai picchiato solo perchè lei non ci vede e il fidanzato è impegnato a sollevare un bue da 740 kg. Dicono di lui: "Perchè butta via i soldi qui dentro? Potrebbe andare a puttane" (ogni riferimento a me è puramente casuale).
Vecchio Grasso (valido anche per le donne): due ipotesi per lui. 1) la frustrazione è più forte dello sgomento per essere sempre più vecchio e grasso ogni giorno che passa. 2) non trova la porta per uscire (o non ci passa). Ha rotto 15 tapis-roulant in 1 anno. Dicono di lui: "E' vecchio è grasso".
Tardona: sembra più una PR che una cliente della palestra. Sempre truccata, postura rigida e push-up che farebbero crescere le tette anche a me. E' alla ricerca di un qualsiasi baffo benestante che la porti all'altare ma finisce ad avere rapporti sessuali solo con Vecchi Grassi. Dicono di lei: "Come fa a non essere sudata?". L'unico esercizio che fa è levarsi la maglia e smontarsi le tette a fine "allenamento".
Cagna: ogni palestra ha la cagna che si merita. Ambita dallo Sfigato e fidanzata con l'Uomo Bionico con il quale ha discussioni del tipo "La uallera uè iamme ià" la cui risposta solitamente è "Faccio uno scrub agli occhi". Passa la maggior parte del tempo al cellulare urlando come se parlasse dentro ad un bicchiere legato ad un filo. Dicono di lei: "Bau bau arf bau auuuuuuuuuuu!". (gruppo di Sfigati sotto la doccia durante il rito dell'elicottero).

A me comunque non piace andare in palestra perchè ci si stanca troppo rispetto ai risultati che si ottengono. Rispetto ai risultati che IO ottengo.
Avrei anche le risposte a tutto questo, cioè io ho la soluzione per diventare grossi (lo vedo dai miei "colleghi" body builder): 8 pasti al giorno, beveroni prima e dopo l'allenamento, malto d'estrine, proteine in qualsiasi caso, carboidrati a pranzo ma non a cena, fagioli a cena e non a pranzo, steroidi, bombe atomiche, peli di cane e molto humus sotto le palpebre. Ma soprattutto: evitare gli aperitivi.
..
..
..
Facciamo così: io continuo a pagare la palestra, a far finta che mi stiano tutti simpatici, a salutare quando entro, quando esco, quando ci si incontra nella doccia. A ridere di ogni battuta, a far credere che mi piaccia molto RTL 102.5 come radio-visione ufficiale della palestra e a non rompere i maroni perchè l'orologio è fermo da 2 mesi.
Però l'aperitivo me lo tengo e mentre bevo sfoggio la pancia con orgoglio.

Un negrosky!

Sono 45 €, 5 di coktail e 40 di palestra buttati.

Allora due, così ammortizzo!



Berrei di meno se non andassi in palestra.

13 commenti:

  1. quindi i 40 euro servono solo e soltanto a metterti a posto la coscienza?
    del tipo "si, ho la pancia ma come vedi, coscienza, mi sto impegnando molto per diminuirla"?

    se è così, ho due brutte notizie:
    1- la coscienza lo sa benissimo che potresti anche andare in palestra tanto da farti crescere i bicipiti dentro al culo, ma la pancia rimarrebbe comunque perché sei un alcolizzato.
    2- quei 40 euro li spenderesti meglio, darebbero più risultati per la tua pancia, e ti farebbero pure divertire di più, se li investissi in partite di calcio/calcetto.

    oppure se li investissi in una zagaglia, un vello di bue muschiato e una pietra focaia e andassi a caccia di grasse come un neanderthal a caccia di mammuth.

    RispondiElimina
  2. Concordo! Però tu non consideri il fatto che la mia coscienza è sempre ubriaca per cui non capisce la mia truffa ai suoi danni.

    Faccio un finanziamento per un arpione, porta la rete che facciamo una strage

    RispondiElimina
  3. con l'arpione fai troppo poco moto, le devi scannare a mano mentre corrono

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. 40€ = 8 negrosky = 5 long island = fanculo alla palestra (ce ne sarà il tempo quando il tuo medico ti darà una lettera di addio firmata dal tuo fegato)

    RispondiElimina
  6. vieni a sestri p. e ti faccio fare il long island a 5 euro

    RispondiElimina
  7. io propongo abolizione del calcetto settimanale e tutti a caccia di grasse!

    RispondiElimina
  8. ma l'uomo è bello anche con un po' di carne addosso, eccheccacchio

    RispondiElimina
  9. Sun, a me lo dici?? se così non fosse sarei proprio da buttare :)

    Grazie del commento!

    RispondiElimina
  10. ricordo i 35 giorni trascorsi in palestra nel 1993 come l'orrore. l'obiettivo, assieme ad una dieta ingrassante, è che smettessi di assomigliare ad un biafrano mettendo su ciccia e tono muscolare. dopo 35 giorni scappai via urlando: non smettevano di trasmettere in filodiffusione vaffanculo di masini. 35 giorni di vaffanculo. non si poteva

    RispondiElimina
  11. sono passati 16 anni e chi va per la maggiore è:
    - tiziano ferro
    - noemi (ma chi è?)
    - gigi d'alessio
    Ecco perchè è stato inventato l'i-pod!

    Grazie del commento!

    RispondiElimina
  12. mi sego e sono felice!

    RispondiElimina
  13. auhauhuahuah! il rito dell'elicottero in palestra pensando alla cagna auahauuaha! maledetto ragno!mi hai fatto morire! Forse però ti sei dimenticato un'altro stereotipo da palestra: Il Buttafuori. Il buttafuori è quello che è meno grosso dell'uomo bionico ma, ha un portamento più cazzuto (facile a rendersi dal momento in cui l'uomo bionico quando apre bocca dice solo "GU")e quando parla, racconta anedoti sulle facce dei ragazzini di 13 che ha ridotto male perchè si sono azzuffati per una CAGNA(vedi sopra)!!! Io c'ero ero magreb ed ora peso 10 kg in più! un vodka redbull per me! Ciao Ragno!

    vU_AnDeR

    RispondiElimina

Licenza Creative Commons
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons