06/04/10

Nel nome del padre...tiè!

Questo post è generalizzato. Lo so che è sbagliato generalizzare ma ci sono 2 motivi per cui lo scrivo così:
  1. è il mio blog altrimenti sarebbe il tuo
  2. odio la chiesa e chi ne fa parte

Ai preti piacciono i bambini. Non è un "piacere" come può essere quello che prova la mia ragazza che vorrebbe giocarci, mangiargli il sedere o far loro le pernacchie sulla pancia. In realtà la similitudine più azzeccata sarebbe: i preti stanno ai bambini come io sto a Belen Rodriguez.

- Digressione -
Io mi chiuderei con Belen per 1 mese in casa per poi uscirne talmente stanco da sudare sangue.
Dovete però sapere che io la odio sta qui quindi passerei il primo giorno a trombare e i restanti 29 a torturarla fino a farle dire che Corona è finocchio con un pene microscopico.
- Fine digressione -

Io non sono certo del fatto che i preti picchino i poveri chierichetti. Sono però sicuro che offrano loro dei lecca lecca speciali (benedetti, diciamo) con scuse quali dio, cristo, padre pio e Tony Binarelli (trova l'intruso....Esatto! E' dio perchè non esiste).
La soluzione sarebbe bruciare vivi quelli che hanno compiuto abusi, dar fuoco anche a chi avesse commesso atti di omertà nei loro confronti (anche l'insabbiamento è omertà) e chiudere tutte le chiese del mondo mettendo un cartello fuori con scritto "Depapizzazione in corso - Non toccate le ostie".
Invece si scopre che il fratello del pagliaccio vestito di bianco gestiva il coro di Ratisbona (dove era esploso uno scandalo pedofilia). Ovviamente lui si è dichiarato all'oscuro dei fatti. Così come Annamaria Franzoni, Luciano Moggi, i coniugi Rosa e Olindo Romano ed io quando, a 8 anni, gettavo della carta infiammata nel balcone della signora del piano di sotto (e quella stronza l'ha subito raccontato a mia madre...).

Vi prego, vi imploro: basta andare in piazza S. Pietro a sentire quel cretino che parla come Schumacher dopo 23 anni di Ferrari; basta mandare i vostri figli a fare i chierichetti; basta dare soldi alle suore o l'8 per 1000 alla chiesa.

B A S T A


Pregate il vostro dio in casa. Pensate che non possa sentirvi?

11 commenti:

  1. haha mi piacque... e per la prima volta nella storia del blog non hai menzionato Balotelli.. (questo però influsce negativamente)..

    RispondiElimina
  2. Cazzo, sono credente (non praticante) e ti stimo.

    RispondiElimina
  3. Anche Balotelli odia i preti.
    (dovevo sopperire alla mancanza del Balo, cazzo, è pure tornato al goal!)

    RispondiElimina
  4. @Pinta e SCIUSCIA: Balotelli, nel post, è il papa. col vestito bianco non sembra nemmeno negro (incredibile)

    @Fallen_Angel: stimiamoci vicendevolmente

    RispondiElimina
  5. E io che pensavo avessi confuso Binarelli con Balotelli...

    RispondiElimina
  6. LOL Dave, ho pensato la stessa cosa.

    RispondiElimina
  7. se facessero papa Balotelli io diventerei cattolico

    RispondiElimina
  8. concordo su tutto, in particolare su belen
    io però alternerei un giorno di trombate con un giorno di torture, tanto per essere equilibrati :D

    RispondiElimina
  9. Sulla depapizzazione, ho fatto una ola, Ragno!!

    RispondiElimina
  10. Genio indiscusso, odio il vaticano!

    RispondiElimina
  11. posso eleggerti papa della mia nuova chiesa-relgione???
    la chiameremo BRUDDUDIUOLOGY
    tranky potrai dire/fare tutto ciò che ti pare!!!
    chi vuoole partecipare deve solo urlare bestemmie fuori dalla finestra di casa sua a partireda ora!

    RispondiElimina

Licenza Creative Commons
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons