08/03/10

Festa sto cazzo!

Allora, io amo le donne. Non potrei vivere in un mondo di soli uomini (a meno che non siano tutti uguali a Brad Pitt ma questi sono problemi miei e ve ne parlerò un altro giorno...). Io penso che le donne siano bravissime a risolvere i problemi (che senza di loro non ci sarebbero ma anche questo non c'entra...). Però qualcuno potrebbe avere la decenza di spiegarmi perché succedono cose come questa?

Ed è per questo che il nostro fedele amico Wikipedia ci viene in soccorso:

La Giornata Internazionale della Donna, comunemente definita Festa della Donna, è una giornata commemorativa celebrata l'8 marzo di ogni anno, che intende ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze cui esse sono ancora fatte oggetto in molte parti del mondo.

Nel corso degli anni la ricorrenza sta perdendo in molti paesi l'originario significato di lotta e di protesta per assumere una connotazione di mero carattere commerciale.
Ennò caro Wiki, non è mero carattere commerciale. E' evidente carattere PUTTANESCO!

Mandrie di vecchie zozze assatanate che infestano le discoteche in cerca della limonata col pivello che, chiamalo scemo, festeggia la sua "festa dell'erezione facile". Giovani mucche ubriache vogliose di trasgressione nell'unico giorno in cui tutto è permesso (peccato che molte facciano le stesse cose anche nei restanti 364 giorni dell'anno). Nonne che urlano "nudo nudo" a Rocco Siffredi (ho letto l'articolo completo sul giornale) infilandogli 10.000 lire nelle mutande.

Che
schi
fo

E il buon vecchio Rocco? L'idolo di tutto il mondo (sia maschile che femminile) si è cuccato 9mila euro per l'apparizione in disco, ha infilato la lingua in bocca a una e, sicuramente, avrà mangiato e bevuto aggratis.

Ha vinto Siffredi. Ha vinto l'uomo col pene lungo. Ha vinto quello che viene bollato con un "che schifo" dalla tua ragazza se per sbaglio hai scaricato un suo film al posto di Avatar 3D dvdrip ragazzi questo è quello originale by splufer.avi (e poi, sempre la tua ragazza, è la stessa che fa 1 ora di coda per farsi firmare un autografo dall'Italian Stallion).

Ha perso l'uomo dal ridicolo organo. Ha perso l'eiaculatore precoce. Ha perso quello che scarica i film porno con Rocco Siffredi protagonista. Ha perso la donna che, nel lontano 8 marzo 1917, manifestava per rivendicare la fine della Prima Guerra Mondiale e il crollo dello zarismo. Ho perso pure io che, in 27 anni di festa della donna, non ho mai cuccato manco per sbaglio (ci so fare eh?).


E comunque, tanti auguri alle vere donne che leggono questo blog. Saremmo persi senza di vuoi.

20 commenti:

  1. accetto gli auguri di buon grado e ci terrei a sottolineare che io non guardo abitualmente porno... solo quando scarico dei fake x errore...

    RispondiElimina
  2. io festeggerò la festa della donna andando a sentire federico alle prove...
    grazie dany... sono d'accordo in tutto quello che hai scritto oggi.
    Un bacio grande

    kate

    RispondiElimina
  3. Io ho festeggiato la festa della donna con una solenne e sentita sega!

    RispondiElimina
  4. Sono interessato alla storia strabulicciante di Brad Pitt...

    RispondiElimina
  5. Questo post mi ha fatto venir voglia di uscire stasera.

    RispondiElimina
  6. @Pinta: lo so bene, non parlavo di te. lo sanno tutti che sei allergico ai porno!

    @Kate: thank you!!

    @Ale: è questo lo spirito giusto, cazzo!

    @Dave: non mi rivolgeresti più la parola...

    @Gattino: in realtà sono un PR di diverse discoteche, questo post è subliminale...

    RispondiElimina
  7. veramente volevo sentirla anch'io la parte su Brad Pitt.. curiosità femminile, che se ha visto film porno crede che non lo farà più. Sempre le solite inquadrature, battute scontate, colonna sonora banale!

    RispondiElimina
  8. Io non sono uscita a festeggiare con la mandria di zozze assatanate. Ho festeggiato facendo sesso con il mio ragazzo... Va bene lo stesso? ;)

    RispondiElimina
  9. @patè: la cosa di Brad rimane segreta, ho ancora un briciolo di dignità!!
    PS: sicura di non aver visto il Grande Fratello e di averlo scambiato per un porno? la descrizione coincide...

    @Fallen Angel: solo se lui è Rocco Siffredi

    RispondiElimina
  10. CHE SCHIFO, giusto! Guarda, mi viene da vomitare. Devo aver preso la mononucleosi da qualcuno ieri sera... ;)

    RispondiElimina
  11. La festa della donna, se sie mai stato il cameriere di un pub o altro locale serale, sarà per sempre per te una sorta di incubo.

    Mai avrei pensato che essere al centro dell'attenzione frivola di cinquanta ragazze ubriache e vogliose di trasgressione avrebbe potuto essermi sgradevole.

    RispondiElimina
  12. non sarà che quello di rocco oltre ad essere supergrande profuma di mimosa?

    RispondiElimina
  13. Io gli auguri, caro ragnetto, li accetto volentieri! Poi ieri sera mi sono guardata un bel film con la dolce meta', a Rocco non ci pensavo proprio, ho gia ' il mio!!!!

    RispondiElimina
  14. @bagnetto: sei un marpione :D

    @sciuscia: certe cose, finchè non le provi, son belle...

    @sb.log: quello di Rocco è giallo e fatto a pallini. però puzza per il troppo utilizzo

    @cri: brava, cazzo!

    RispondiElimina
  15. ragno, sono una femmina di marpione: una donna! ;-)

    RispondiElimina
  16. @bagnetto: sei una marpiona :D

    RispondiElimina
  17. ho 62 anni e le ho sempre amate anzi qualche volta me le sono pure scopate! che mondo del cazzo se fossimo solo uomini! a me poi fa schifo il culo.

    RispondiElimina
  18. Alla fine è l'unico giorno in cui possono gustarsi uno strip maschile in santa pace, mentre gli uomini sotto sotto possono andarci sempre!

    RispondiElimina

Licenza Creative Commons
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons