12/01/12

Principio attivo o passivo?

C'è una categoria di persone, che probabilmente esiste solo nella mia mente astrusa, che proprio non riesco a sopportare.
No non parlo degli sceneggiatori delle pubblicità (prima o poi incontrerò quello del moment molly e allora ci sarà da ridere), anche se non capisco come possano essere felici quando passano il loro spot in tv (vero Boccasana?? Ma come fai a guardarti allo specchio??)
Parlo di quelli che "inventano" le fragranze dei medicinali.

Il processo farmaceutico dovrebbe essere più o meno così:

  1. Un simpatico cervellone che non ha mai visto nemmeno l'ombra di una figa si chiude in un laboratorio con migliaia di ampolle e alambicchi e ci resta per mesi, forse anni.
  2. Di tanto in tanto produce qualche merdata dentro ad un bicchiere fumante, pesca un topo dentro ad una botte piena di topi, gli inietta la malattia da curare e gli fa ciucciare dal bicchiere.
  3. Se il topo vive, vai al punto 4
    Se muore (e la fragilità psicologica del dottorone non è ancora sgretolata), torna al punto 2.
  4. Grande festa nel laboratorio! L'intelligentone si ubriaca di Bacardi Breezer da solo e manda il suo bel principio attivo alla casa farmaceutica dopo averlo brevettato.
  5. Nella casa farmaceutica c'è il Sig. Aroma che dà una forma e un sapore a questa medicina.
  6. Nasce lo Spidifen
Sicuramente in pochi lo conoscono però io ho due persone a me vicine che lo devono assumere e, all'apertura della bustina, un profumo di albicocca scaduta da millenni invade la casa.
Ma brutto minchione possibile che tu non ti sia accorto della merda che hai preparato? Potevi provare con l'arancio, il limone, il gusto del Seki (che è lo sciroppo più buono del mondo), potevi cagarci dentro ma come cazzo t'è venuta in mente l'albicocca??
Ok un medicinale non deve essere buono sennò mi mangiavo una pasta e lenticchie con contorno di pizza bevendo un mojito guarendo da ogni malanno. Però almeno vorrei che non fosse una tortura dover pagare 15 euro Perchè questa la mutua non la passa ma se vuoi puoi scaricarlo dandomi il codice fiscale, tenendo lo scontrino, facendo la dichiarazione dei redditi perchè in automatico 'sto paese non fa un cazzo soprattutto se devono darti dei soldi e poi dover avere i conati di vomito per tutto il giorno.

Sei un coglione, spero che tu possa finire su queste pagine per leggere che ti considero un ignorante e non me ne frega un cazzo se era l'unico sapore che potevi ricreare con quel principio attivo perchè sono tutte cazzate!!

Vado a bere del Bisolvon e vodka per rasserenarmi

7 commenti:

  1. mmm, credo, ma credo eh... che in realtà utilizzino aromi sintetici che riescono a coprire il "gusto" della molecola. Comunque in anni di laboratorio il bicchierone fumante non l'ho mai visto, in compenso a volte tirano fuori dei colori stupendi, dei blu e dei rosa bellerrimi!

    RispondiElimina
  2. Da quello che mi ricordo il Bisolvon era buonissimo. Da bambino odiavo quello con il gusto di fragola, stavo male due volte: quando stavo effettivamente male e quando prendevo quello schifo di sciroppo.
    Comunque molti son buonissimi eh, fino a un paio di giorni fa bevevo questo sciroppo che pareva succo di frutta alla ciliegia. Ottimo!

    RispondiElimina
  3. Dopo l'entrata di Evaq possiamo aspettarci di tutto.
    Nelle iniezioni intramuscolo aroma di cotenna di maiale bruciacchiata, nelle endovene profumo di rose incallite, nelle sottocute il mughetto è tassativo.
    Per pasticche e sciroppi è allo studio una molecola che consentirà la scelta del gusto e del profumo al momento dell'uso.
    Non sono un patito dell'albicocca, ma cos'hai contro questo polposo frutto?

    RispondiElimina
  4. E vogliamo parlare della misura di certi antibiotici? Ho avuto una tonsillite che anche l'acqua mi faceva piangere dal male, il medico mi ha ordinato ben due scatole di antibiotici, apro e mi ritrovo tra le mani un pastiglione grosso come il tappo di una Bic e tutto spigoloso.... guarda, non sai quanti anatemi e bestemmie ho lanciato in direzione dell'intelligentone che ha avuto sta splendida idea... ma si può??? E ovviamente il sapore era disgustoso!

    RispondiElimina
  5. @Only: allora la molecola dello Spidifen dovrebbero sopprimerla
    @Pesa: è il Seki quello alla ciliegia, eccezionale!
    @Gattonero: l'albicocca mi piace ma solo se non è scaduta da un anno
    @Libby: godono a vederci soffrire, è l'unica ipotesi plausibile. Sennò sono ignoranti

    RispondiElimina
  6. AndrExtracomunitario6 febbraio 2012 20:06

    vogliamo parlare di quei locali che se la menano a sangue e servono cocktail con vodka che sà di aulin? :D ciao Cfox!

    RispondiElimina

Licenza Creative Commons
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons